GinecologiaNews.net


News

Supplementazione di Calcio in gravidanza: nessun beneficio ad eccezione della prevenzione della ipertensione

Viene spesso consigliato alle donne in gravidanza di aumentare l'assunzione di calcio, ma una revisione non ha mostrato potenziali benefici dalla supplementazione a base di Calcio per la mamma e per il bambino, ad eccezione della prevenzione della ipertensione correlata alla gravidanza.

Durante la gravidanza, la dieta e lo stato nutrizionale della madre sono significativi per la salute e il benessere del bambino.

Tuttavia, gli effetti della supplementazione e la quantità di calcio da assumere non sono stati ancora ben definiti.

Una revisione ha mostrato che la supplementazione di Calcio non esercita alcun effetto sulla prevenzione della nascita prematura o il basso peso alla nascita e nessun effetto sulla densità ossea nelle donne in gravidanza.

Revisioni precedenti avevano mostrato come la supplementazione di Calcio poteva favorire la prevenzione di preeclampsia.

La nuova revisione ha preso in considerazione 21 studi con più di 16.000 donne.
E’ stata individuata una piccola differenza nel peso medio dei bambini alla nascita, ma non è stato possibile accertare il significato clinico nelle diverse popolazioni esaminate.

Sono state mosse critiche allo studio. Secondo Stephen Contag del Sinai Hospital Baltimora ( Stati Uniti ), ogni volta che si contrasta l’ipertensione materna, è meno probabile che si verifichi il parto pretermine.

La supplementazione di Calcio potrebbe prevenire il parto pretermine indirettamente impedendo l'aumento della pressione sanguigna.

Attualmente, l’Institute of Medicine ( IOM ), un’oragnizzazione indipendente statunitense, raccomanda la supplementazione di Calcio in aggiunta alla normale assunzione di Calcio nella dieta, al fine di ottenere una dose giornaliera raccomandata di 1 g/die.

Uno studio del luglio 2010, pubblicato sul British Medical Journal ( BMJ ) aveva dimostrato che gli integratori a base di Calcio aumentano il rischio di infarto miocardico e di ictus.

Dopo l’assunzione di integratori di Calcio, si ha un aumento della calcemia. Uno degli effetti negativi degli elevati livelli di Calcio nel sangue è il danno delle arterie.

Ad oggi, tuttavia, non ci sono dati sufficienti per trarre una conclusione sulla supplementazione di Calcio in gravidanza. ( Xagena News )

Fonte: The Cochrane Library, 2011